ESECUZIONE DELLO SQUAT IN 24 PUNTI

2000px-Squats.svg

Vi presentiamo un semplice tutorial dove viene spiegata passo passo la corretta esecuzione dello squat

1. Iniziare con i piedi distanti quanto le spalle e girati leggermente verso l’esterno.
2. Mantenere la testa alta guardando poco al di sopra del piano parallelo.
3. Non guardare verso il basso.
4. Accentuare l’inarcamento della curva lombare e tirarlo utilizzando i muscoli addominali.
5. Mantenere l’addome molto teso.
6. Muovere il sedere all’indietro e verso il basso.
7. Tenere le ginocchia allineate ai piedi.
8. Non volgere le ginocchia verso l’interno.
9. Fare quanta più pressione possibile sui talloni.
10. Non riversare il peso sulla parte anteriore del piede.
11. Ritardare il movimento in avanti delle ginocchia il più possibile.
12. Sollevare le braccia verso l’esterno e verso l’alto durante la discesa.
13. Mantenere il torso allungato.
14. Tenere la mani quanto più lontane è possibile dal sedere.
15. Di profilo, l’orecchio non si muove in avanti durante lo squat, ma viaggia dritto verso il basso.
16. Non sprofondare, scendere utilizzando i flessori dell’anca.
17. Mantenere la curva lombare anche durante la discesa.
18. Fermarsi quando la piega dell’anca si trova sotto il ginocchio (rompere il parallelo con la coscia).
19. Stringere i glutei e i femorali e alzarsi senza pendere in avanti o spostare l’equilibrio.
20. Risalire seguendo lo stesso percorso della discesa.
21. Utilizzare ogni muscolo possibile, non c’è parte del corpo che non viene coinvolta.
22. Durante la salita, senza muovere i piedi, fare pressione sull’esterno dei piedi come se si cercasse di separare il terreno sotto di essi.
23. Al culmine dell’esercizio, rimanere quanto più dritti è possibile.
24.Inspirare nella discesa ed espirare nella risalita